Villeroy & Boch. Nuovi concept in tavola

Villeroy & Boch
Intervista a Edoardo Mantovani, che racconta della strategia con cui il brand Villeroy & Boch intende interpretare il mercato.
Edoardo Mantovani, Country Manager divisione Arti della tavola - Villeroy & Boch

Edoardo Mantovani, neo Country Manager della divisione Arti della tavola di Villeroy & Boch, riassume così la strategia con cui il brand intende interpretare il mercato: “Una innovazione che parte da una nuova idea di approccio al consumo e si traduce in nuovi concept di prodotto e in strumenti per raccontarli nel punto vendita”.

“E, soprattutto in Italia - che per la Villeroy & Boch rappresenta un mercato di grande interesse - il nostro obiettivo è proprio rinsaldare il rapporto con i punti vendita, che costituiscono il perno della distribuzione attuale, attraverso questa interpretazione degli stili di vita e di acquisto”.

“La nostra strategia prodotto - continua - punta, quindi, sulla proposta di concept legati al tema food, scardinando così il concetto tradizionale del servizio tavola: il piatto diventa uno strumento specifico per interpretare una particolare occasione, un oggetto contemporaneo.

Attualmente stiamo lavorando su quattro momenti: il barbecue, la pizza, la pasta e le zuppe proponendo elementi particolari in grado di valorizzare queste preparazioni ed estremamente funzionali, caratterizzati da dettagli specifici.

Un altro percorso su cui puntiamo con un’offerta mirata, anche nell’ottica di attrarre nuovi target, è poi il Gift”.

“I concept - spiega Mantovani - vengono proposti all’interno di un progetto globale di marketing che parte dalla realizzazione di un packaging esplicativo e si sviluppa in cartelli, espositori e corner in grado di “raccontare” storie accattivanti, attraverso immagini coinvolgenti e articolandosi in un piano di comunicazione che copre tutto l’anno”.

“Attraverso questi strumenti - conclude- siamo in grado di stabilire veri e propri rapporti di partnership con i nostri clienti supportandoli nel sell-out, studiando con loro strategie e anche assortimenti mirati che interpretano le reali tendenze d’acquisto contemporanee”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here