Love Design, in ottobre a Milano l’evento a sostegno della ricerca

La manifestazione organizzata da Airc e Adi metterà in vendita prodotti donati da oltre 40 brand dell’arredo made in Italy. Tra le aziende partecipanti vi sono nomi come Alessi, Ariete, Fazzini, Flos, Kartell, Kunzi

In programma dal 20 al 22 ottobre presso la Fabbrica del Vapore a Milano, Love Design giunge all'ottava edizione con un parterre di aziende partecipanti particolarmente ricco. Oggi, infatti, sono oltre 40 i brand che hanno confermato la propria presenza all'appuntamento biennale con il design solidale a sostegno della ricerca oncologica organizzato dal Comitato Lombardia AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) in collaborazione con ADI (Associazione per il Disegno Industriale).

Tra i brand partecipanti vi sono Ares Line, B&B Italia, Caimi Brevetti, Ceccotti Collezioni, Fiat, Flos, Kartell, Martinelli Luce, Molteni & C, Poliform, Rimadesio, che daranno il proprio contributo in qualità di comitato promotore. Tra le aziende che hanno dato la propria adesione mettendo a disposizione alcuni dei loro oggetti iconici, invece, ci sono Alessi, Ariete, Artemide, Catellani & Smith, De Padova, Edra, La Perla Home Collection by Fazzini, Flexform, Kunzi, Living Divani, Magis, MDF Italia.

Love Design è un importante momento di condivisione fra tutti gli appassionati di design, le imprese del settore e la comunità scientifica d’eccellenza, che trasforma i prodotti donati dalle aziende in risorse da destinare alla ricerca contro il cancro. Dalla prima edizione del 2003 a oggi (quando si chiamava "Il design sostiene la ricerca), la manifestazione ha distribuito oltre 18mila oggetti di design messi a disposizione da 520 aziende, per un totale di oltre 2 milioni di euro destinati alla ricerca scientifica. Con i fondi che verranno raccolti a ottobre, AIRC ha in programma il finanziamento di tre borse di studio triennali, da assegnare ad altrettanti giovani ricercatori italiani che saranno selezionati attraverso un processo rigoroso e trasparente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here