Incontrarsi per crescere – Homi settembre 2017

Aperiretail un momento di matching a Homi settembre durante il quale abbiamo cercato di capire meglio cosa è oggi il dettaglio del settore (attraverso la presentazione di alcuni dati emersi dall’osservatorio permanente che Casastile porta avanti ormai da due anni) ma anche ipotizzare percorsi verso il domani. Ed ecco allora la presentazione di due innovativi progetti di concept store da parte di due gruppi di neo luareati del Dipartimento di Design del Politecnica di Milano. Se questo è il nostro futuro che meraviglia!
A Stefano Nincevich, inviato di Bargiornale e autore del libro Cocktail Safari, il compito di stemperare l’atmosfera insegnando a far vivere gli oggetti negli store grazie alla mixability raccontando e realizzando insieme ad un bartender il cocktail di Natale. E poi, naturalmente, la premiazione del GIA italia. Quest’anno l’evento ha visto la partecipazione di un parterre ricchissimo di punti vendita che hanno fatto emergere come per risultare vincenti oggi non basti più vendere prodotti ma sia necessario proporre idee.

Primo classificato è risultato il punto vendita Fontana di Cuneo, al secondo posto si è classificato Galleria 99 di Altamura e al terzo Gonnelli di Trieste.

Il premio MyStore, assegnato dal popolo del web (che quest’anno ha visto arrivare in redazione oltre 2200 voti) ha visto emergere il negozio Castioni di Bussolengo.

Ma veramente bravissimi tutti!

AperiRetail was a matching moment during which we tried to best understand what is today the detail in this industry (through the presentation of some of the data that has emerged from the permanent observatory that Casastile has been carrying on for these last two years) but also to hypothesize routes towards the future. And so, here is the presentation of two innovative projects of concept store by two newly-graduated groups of the Department of Design at the Politecnico di Milano. If this is our future, how marvelous!
To Stefano Nincevich  Bargiornale journalist and author of the book, Cocktail Safari, fell the task of softening the atmosphere teaching how to enliven the objects in the stores thanks to mixability by telling and creating together with a bartender the Christmas cocktail.
And then naturally came the awarding of the GIA Italia This year the event saw the participation of a parterre that was extremely rich with sales points which showed how in order to be winners today, it is no longer enough to sell products, but it is rather necessary to propose ideas. 

First in ranking turned out to be the sales point Fontana from Cuneo, second place was awarded to Galleria 99 from Altamura, and third Gonnelli of Trieste.
The MyStore Prize, assigned by the web people (this year 2,200 votes arrived at the editor’s office), was awarded to the store Castioni of Bussolengo.
But everyone was really wonderful!

 

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here