Il mondo della casa secondo Rosita Missoni

"Le cose devono avere un’anima", dice Rosita Missoni. Una vita la sua, all’insegna dell’eleganza e della bellezza, che l’ha vista per 60 anni alla guida, con il marito Ottavio, della Missoni Spa.

Donna colta, tenace e curiosa, alla costante ricerca di una bellezza mai scontata e prevedibile, Rosita Missoni è legata a un’idea di casa in continua evoluzione e movimento. “Le cose - ci dice - devono innanzitutto attrarre e poi avere un’anima. Sono un’assidua frequentatrice di mercatini dove mi capita di trovare pezzi interessanti che possono dare quel tocco di vivacità all’ambiente domestico.

Missoni
Collezione Spring Time di Missoni Home

La bellezza si trova ovunque, non solo nelle ultime proposte di design ma anche in quegli oggetti che pur avendo qualche anno sono ancora attualissimi. Penso ad esempio al lavoro di Gio Ponti o alle sedie di Hans Wegner, indistruttibili e di una comodità incredibile”.

Arredare secondo Rosita Missoni significa quindi “creare un habitat strutturato ma anche informale, versatile, accogliente e soprattutto libero.

Libera come in fondo è stata sempre la nostra moda che ha lasciato alle persone molta libertà di assemblare pezzi diversi, all’insegna della filosofia del put together”.

Le nuove collezioni MissoniHome riflettono questa idea di casa e al contempo pongono in evidenza la passione di Rosita Missoni per i viaggi e per la natura: “Ho imparato ad amare il paesaggio e la natura da bambina, quando mio nonno mi ha insegnato ad apprezzare la bellezza del Monte Rosa. È un amore, quello per la natura, che non mi ha mai abbandonato: ogni casa che ho abitato ha avuto un giardino, selvaggio per la precisione, ricco di piante diverse, molte delle quali acquistate da me e Ottavio durante i nostri viaggi”.

Un inno alla bellezza della natura è la nuova Collezione Springtime dove il colore sboccia nelle sue molteplici emozioni e con diversa intensità. Nordic Fantasy con le sue allegorie botaniche giocose e dilatate, bacche e fiori, foglie e soffioni, invita invece a un viaggio nel nord incontaminato, alla scoperta della tradizione Sami fatta di toni glaciali e di colori accesi e puri, interpretata secondo lo stile Missoni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here