Il Crossing Time di DIMORA by Martinelli Ginetto

Presentata a Proposte, la Collezione Dimora 2017 di Martinelli Ginetto si ispira a un gusto Urban Industrial. Grazie a finissaggi esclusivi e a una palette ricercata, nascono tessuti che attraversano il tempo per approdare al mood contemporaneo. Innovativi e di classe.

Martinelli Ginetto

Muri scrostati, tavoli e sgabelli recuperati in vecchie fabbriche, oggetti usati. Lo stand di DIMORA by Martinelli Ginetto alla scorsa edizione  di Proposte ha raccontato un contesto urban industrial per presentare tessuti che si ispirano al passato e guardano negli occhi il presente.

Le colllezioni

La contemporaneità della collezione si fonda - oltre che su materie di prim’ordine abbinate a un uso sapiente di ciniglia e fibre artificiali - su finissaggi esclusivi che propongono effetti di corrosione e graffiatura in tessuti apparentemente classici, e su una palette di colori ricercatissima, accesa a volte da bagliori metallici.

Martinelli GinettoIl total look che caratterizza tutta la collezione DIMORA si amplia ancora e accoglie tessuti pensati per le sedute imbottite e per la biancheria da letto; sono sempre più numerose le proposte per tende e trasparenze. Una collezione che offre agli editori una scelta adatta a incontrare gusti diversi, realizzata per offrire anche una varietà di prezzo. Una conferma sul piano della creatività tessile e della fantasia, un punto fermo da cui partire per ogni editore tessile.

Martinelli GinettoContinua il successo della lana, presente in diversi pesi, per imbottito, tenda e copriletto, e perfino nelle nuove soluzioni adatte alla biancheria da letto. Per le lane micrografismi sofisticati ed effetti materici vicini all’unito, oppure rigorosissimi uniti metallici raffreddati da filati di lurex. Il lino, anche a tre capi, viene utilizzato con sapiente inventiva e libertà in abbinamento a poliestere, seta e lana, con riusciti aspetti garza in doppia faccia e una mano vissuta.

Texture rigorose o estrose in lino e in ciniglia anche per la seduta, effetti 3D nei tessuti “rigonfi” dai pesi adatti alle tende, aspetti “spugnosi”, sapori rinascimentali nei disegni per tendoni. Non mancano classici damaschi con leggeri rilievi e increspature delle zone d’opera, cotoni scossi in finissaggio per creare effetti ricamo ed effetti garza nei dettagli dell’opera.

Martinelli Ginetto

PENSATA PER GLI EDITORI TESSILI, DIMORA È LA COLLEZIONE DI TESSUTI IN GRANDE ALTEZZA PER ARREDAMENTO DI MARTINELLI GINETTO CHE RACCOGLIE TUTTA LA TRADIZIONE E IL KNOW HOW TESSILE DEL GRUPPO E LI INTERPRETA CON UNA NUOVA SENSIBILITÀ. UN TOTAL LOOK CHE ABBRACCIA TENDE, SEDUTE E IMBOTTITI, LETTO E CUSCINERIA DECORATIVA, ESPRIMENDO UN GUSTO SAPIENTE NELL’UTILIZZO DI FIBRE NATURALI E ARTIFICIALI, STRUTTURE TESSILI INNOVATIVE, STAMPA DIGITALE E FINISSAGGI UNICI. DIMORA PROPONE OGNI SEI MESI NUOVI SPUNTI OFFRENDO PROGETTUALITÀ AD HOC SU COLORITURE E DISEGNI. UNA RICERCA CONTINUA NELLO STILE E NEL PROCESSO PRODUTTIVO PER CONSENTIRE AMPIA PERSONALIZZAZIONE DEL PRODOTTO. FILATI, STRUTTURE E ARMATURE VENGONO UTILIZZATI IN MODI INEDITI PER REINTERPRETARE LANA, LINO E COTONE, PROPORRE EFFETTI “BAGNATI”, GRAFFIATI E PATINATI, RAFFINATI GIOCHI DOUBLE FACE DI GREZZO E TRASLUCIDO, CREARE DAMASCHI PREZIOSI, RICAMI, TRIDIMENSIONALITÀ VISIVE E TATTILI. UNA COLLEZIONE CHE COMPRENDE TRASPARENZE ADATTE AI TENDAGGI, PROPOSTE PER LA DECORAZIONE TESSILE, FINO AI TESSUTI PER IMBOTTITI E SEDUTE.

WWW.MARTINELLIGINETTO.IT

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here