Attrarre nuovi clienti attraverso il web

Responsive web design on mobile devices phone, laptop and tablet pc
Anche nel negozio fisico il web offre infinite possibilità per attrarre nuovi clienti e rafforzare la relazione e la qualità del servizio.
Il volume “Il negozio nell’era di Internet” di di Marta Cioffi, della Collana Le Bussole, realizzata da Confcommercio, offre ai retailer spunti per inserirsi intelligentemente nei veloci mutamenti in atto nel panorama
distributivo e dei consumi.

Nell’era di Internet il negozio fisico ha la possibilità di ritagliarsi un posto in prima fila in una enorme piazza da cui passano quasi tutti i consumatori, perché il web offre infinite possibilità per attrarre nuovi clienti e rafforzare la relazione e la qualità del servizio, ma occorre saperle sfruttare seguendo una strategia online.

Il sito web - I consumatori utilizzano Internet per cercare informazioni su prodotti o servizi e sui negozi in grado di offrirli, scegliendo in base ai link più visibili e a commenti/recensioni rilasciate da altri utenti. Essere presenti con un sito web ben indicizzato significa avere la possibilità di fornire informazioni e raccontare il proprio negozio, intercettando i consumatori già nelle fasi pre-acquisto e, soprattutto, accorciando tempi e distanze tra voi e i vostri potenziali clienti. Ma attenzione a non farli scappare! Vi è mai capitato il cliente che entra in negozio e va via immediatamente dopo aver dato soltanto uno sguardo veloce? Sul web il processo di abbandono è anche più rapido: il sito deve catturare l’attenzione in pochi secondi, già al primo contatto visivo, attraverso una homepage chiara ed efficace che racconti l’attività, i suoi prodotti e la sua storia. In sostanza, il cliente deve poter accedere con un clic a informazioni rilevanti e contatti, in modo facile e intuitivo. Se concetti come user experience o responsive site non sono il vostro pane quotidiano, rivolgetevi a dei professionisti per la realizzazione del vostro sito web, senza improvvisare.

Social media - Queste piattaforme sono molto utili non solo per presentare e promuovere prodotti/servizi, ma soprattutto per alimentare il dialogo con i propri clienti: oggi sono veri e propri media per pubblicizzare in modo economico la propria attività e monitorare i risultati delle campagne, stimolando l’interesse dei consumatori che possono intervenire e interagire (gratuitamente) con i nostri contenuti, tramite commenti spontanei o suggerimenti utili per il negozio.

Non sarà necessario avere un profilo su ogni social media esistente, piuttosto scegliere quelli più adatti alla propria attività: Facebook è ormai la base di ogni presenza online; Instagram è un social network dedicato alla condivisione di foto e brevi video, particolarmente indicato per quei settori che vivono di immagine (moda, arredamento, articoli per la casa, design); Twitter è una piattaforma di microblogging molto utilizzata per la diffusione di notizie in tempo reale, poco attinente con un negozio fisico; Pinterest è invece un social d’ispirazione su cui postare immagini accattivanti che possano generare engagement da tradurre in visite al proprio sito web.

Importante, però, ricordarsi che queste piattaforme vanno gestite e seguite ogni giorno. Interagire con i propri clienti significa metterci testa e tempo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here