Alessi ottiene la certificazione B Corp

Alessi
Alessi diventa Certified B Corporation ed entra a far parte di un movimento globale di imprese che concepiscono il business come uno strumento per incidere positivamente sulla comunità in termini economici sociali e d'ambiente.

Alessi la Fabbrica dei Sogni,  diventa B Corporation ovvero entra a fare parte di un movimento globale di imprese che, vedono il business come uno strumento per incidere positivamente sulla comunità, andando oltre l’obiettivo del profitto.

Portare Arte e Poesia nella produzione industriale, soddisfacendo i bisogni culturali ed estetici del pubblico; operare in modo responsabile e trasparente nella gestione delle persone, valorizzando il loro lavoro creando opportunità di sviluppo dell’identità professionale; perseguire un profitto equo e sostenibile, creando ricchezza anche per il contesto: tre obiettivi strategici che si rafforzano l’un l’altro, creando un circolo virtuoso in cui si giocano allo stesso tempo il successo del business e il bene della comunità.

Questa la visione a cui Alessi da sempre si ispira, e il cui impatto sul contesto viene oggi riconosciuto da un qualificato certificatore internazionale. Alessi è tra le prime 50 imprese ad ottenere la prestigiosa certificazione in Italia e l’unica, ad oggi, tra le fabbriche del design italiano.

Diventare una B Corp significa, per Alessi, tradurre in una certificazione formale e riconoscibile quello che da sempre per noi è il senso del “fare impresa”: perseguire attraverso il bene dell’azienda anche quello della società, grazie alla costante ricerca di un equilibrio tra persone, prodotto e profitto”. Così Michele Alessi, Vicepresidente dell’omonimo gruppo, racconta la scelta di sottoporsi al processo di certificazione.

Le B Corp sono imprese che, convinte che la propria finalità non si esaurisca nel perseguimento del profitto, lavorano per massimizzare il proprio impatto positivo verso i dipendenti, le comunità in cui operano e l'ambiente, usando il business come forza rigeneratrice per la società e per il benessere del pianeta.

 

“Mi dà particolare soddisfazione il fatto che, per la prima volta, sia stato valorizzato e misurato a fondo anche l’impatto culturale che una produzione industriale può avere sulla comunità dei propri clienti – commenta Alberto Alessi, Presidente - Il 20% del fatturato dell’azienda è realizzato grazie a prodotti esposti nei musei di tutto il mondo. Oltre 350.000 opere d’arte che entrano in casa delle persone ogni anno.”

“Alessi è una icona del design Italiano nel mondo e per questo crediamo che la qualifica come B Corp possa ispirare molti altri imprenditori. ‘Bello’ può e sempre più deve coincidere con ‘buono’ e Alessi dimostra concretamente come su questo binomio si possa creare un futuro di prosperità condivisa” ha detto Anna Cogo, B Corp Unit Officer di Nativa – B Lab Country partner.

"Siamo entusiasti di dare il benvenuto ad una azienda leader quale Alessi nella comunità globale delle B Corp", afferma Nathan Gilbert, Executive Director di B Lab Europe, ente che certifica le aziende B Corp., "Alessi è un'azienda leader nel design italiano e questo suo passo darà un forte contributo per sviluppare consapevolezza sull'importanza di un modo più evoluto di fare business per il miglioramento della società, in Italia e nel mondo. L'apertura al cambiamento e allo sviluppo internazionale di Alessi rappresentano pienamente le aspirazioni e gli obiettivi del movimento B Corp. Non vediamo l’ora di collaborare con Alessi per ispirare altre aziende a progredire lungo questo cammino."

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here